Qualificazione professionale degli adulti

Anche gli adulti possono conseguire un attestato federale di capacità (AFC) o un certificato federale di formazione pratica (CFP) e beneficiare dei numerosi vantaggi di un titolo professionale riconosciuto. Per raggiungere l’obiettivo esistono quattro percorsi.

Gli adulti che da giovani non hanno seguito una formazione professionale o che lavorano in un settore diverso da quello del mestiere che hanno imparato possono assolvere una formazione professionale di base a posteriori e conseguire un un certificato federale di formazione pratica (CFP) o un attestato federale di capacità (AFC).

Numerosi vantaggi

Il possesso di un titolo professionale riconosciuto comporta numerosi vantaggi ed è molto importante per lo sviluppo professionale. Il titolo …

  • consolida il posto in azienda (sicurezza del posto di lavoro);
  • aumenta le opportunità sul mercato del lavoro;
  • permette di accedere alla formazione professionale superiore;
  • apre numerose possibilità di sviluppo e di carriera;
  • aumenta le possibilità di conseguire un reddito più alto;
  • diminuisce il rischio di rimanere disoccupati.

Un obiettivo, quattro percorsi

Gli adulti che vogliono conseguire un titolo professionale possono scegliere tra quattro diversi percorsi. Per due di questi non occorre un contratto di tirocinio (1 + 2), mentre per gli altri due è necessario stipularne uno con un’azienda di tirocinio (3 + 4). L’obiettivo è sempre lo stesso: ottenere l’attestato federale di capacità o il certificato federale di formazione pratica.

La scelta del percorso più adatto dipende dalle condizioni di partenza (formazione precedente, attitudine allo studio, finanze, situazione personale, ecc.). In caso di dubbi può essere utile svolgere un colloquio con un orientatore professionale.

  1. Ammissione diretta all’esame finale: gli adulti con cinque anni di esperienza professionale (di cui una parte nella professione che vorrebbero svolgere) possono prepararsi autonomamente alla procedura di qualificazione (esame finale).
  2. Validazione degli apprendimenti acquisiti: in determinate professioni gli adulti con cinque anni di esperienza professionale (di cui una parte nella professione che vorrebbero svolgere) possono dimostrare tramite un dossier di possedere le competenze richieste. Il dossier viene esaminato da un gruppo di esperti.
  3. Formazione professionale di base abbreviata: gli adulti con un’esperienza lavorativa pluriennale o un titolo professionale riconosciuto (prima formazione) possono frequentare una formazione professionale di base più breve di 1 o 2 anni (a seconda della formazione precedente). A tal fine stipulano un apposito contratto con l’azienda di tirocinio. La formazione si conclude con la procedura di qualificazione (esame finale).
  4. Formazione professionale di base ordinaria: gli adulti possono anche frequentare una formazione professionale di base ordinaria stipulando un apposito contratto con l’azienda di tirocinio. A seconda della professione la formazione dura due, tre o quattro anni e termina con la procedura di qualificazione (esame finale).

Per saperne di più

Links

Consulenza individuale
Per ricevere una consulenza individuale rivolgersi ai servizi cantonali per l’orientamento professionale e di carriera.
Indirizzi


DOWNLOAD

Qualificazione professionale degli adulti: panoramica
Per ottenere un titolo professionale riconosciuto gli adulti possono scegliere tra quattro percorsi diversi. Che differenze ci sono? Quali sono i requisiti? Il grafico offre una panoramica e permette di fare un confronto incrociato.


Ritratto

Alessandra Ferreira-Schuhmacher, operatrice sociosanitaria AFC