Non è mai troppo tardi: diventa orafo a 43 anni

I PROFESSIONISTI FANNO STRADA: Faik Kelmendi

A causa della guerra in Kosovo Faik Kelmendi non ha potuto realizzare il sogno di studiare all'università. Ora, da adulto, sta seguendo con grande motivazione il ciclo formativo per diventare orafo AFC.

Non è mai troppo tardi: diventa orafo a 43 anni

Sei entrato nel mondo del lavoro senza una formazione professionale di base. Spiegaci perché.
Ho frequentato il liceo in Kosovo e, visti i buoni risultati, dopo la maturità volevo studiare scienze naturali. Purtroppo, a causa della guerra, non ho potuto farlo. Sono emigrato in Germania, dove ho trovato un lavoro e imparato la lingua. Quando poi sono venuto in Svizzera non mi è stata riconosciuta la maturità conseguita in Kosovo e il mio sogno di andare all’università è svanito una seconda volta. Ho trovato un impiego nell’industria orologiera e in azienda ho imparato il mestiere del tagliatore di gemme. È un’attività che mi ha subito affascinato, per questo ho voluto affinare la tecnica da autodidatta.

Oggi lavori come orafo. Cosa ti ha spinto a ottenere una qualifica professionale?
Nella mia attività di orafo metto a frutto due talenti: la creatività e la capacità di lavorare le pietre preziose. È un lavoro che mi piace tanto. Qualche anno fa ho deciso di mettermi in proprio e di aprire un atelier. Anche questo mi ha spinto a conseguire il titolo della formazione professionale. È un obiettivo che avevo da tanti anni e che non ero ancora riuscito a realizzare.

Quali ostacoli hai dovuto superare?
Serve una buona organizzazione e molta disciplina per conciliare famiglia, lavoro e formazione. È questa per me la maggiore difficoltà. Perciò pianifico il tempo da trascorrere con i miei cari, ma anche quello da dedicare allo studio e all’attività di orafo. Così riesco a soddisfare tutti, senza che mia moglie e i miei figli si sentano trascurati.

Chi ti accompagna e ti sostiene in questo percorso?
Mia moglie mi è di grande aiuto. Mi motiva quando incontro delle difficoltà e in famiglia svolge diversi compiti al mio posto. Inoltre, discutiamo insieme alcuni aspetti del programma scolastico e questo mi è molto utile. Infine, mia moglie conosce il sistema formativo svizzero e sa quali sono i fattori di successo per riuscire a ottenere una qualifica professionale.

Cosa speri di ottenere al termine della formazione?
La formazione mi permette di abbinare alla teoria la mia esperienza pratica per avere una base solida da cui partire. Un giorno vorrei trasmettere le mie conoscenze e formare apprendisti. Grazie al tirocinio ho potuto allacciare preziosi contatti. Al termine del mio percorso curerò lo scambio di opinioni e di interessi con i miei colleghi. Sono convinto che il titolo professionale mi aprirà molte porte.

Faik Kelmendi

Età 43
Titolo auspicato orafo AFC (conseguimento nel 2018)
Percorso formazione professionale di base ordinaria
Azienda Kelmendi’s Vom Seeland, Bienne

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch