Inizia come impiegato del commercio al dettaglio, diventa dirigente della Migros

I PROFESSIONISTI FANNO STRADA: Anton Gäumann

Gli ostacoli lo hanno sempre spronato, più di quanto lo intimidissero. Dopo aver finito il suo tirocinio di impiegato del commercio al dettaglio, Anton Gäumann ha continuato a perfezionarsi in modo mirato. Oggi è dirigente della Migros Aare e ha sotto di sé 12 000 collaboratori.

Inizia come impiegato del commercio al dettaglio, diventa dirigente della Migros

Lei si è inserito nel mercato del lavoro dopo aver concluso la formazione di impiegato del commercio al dettaglio. Perché?
Da bambino aiutavo spesso i miei genitori nella loro latteria, il che mi ha permesso di conoscere molto presto questo settore. Da giovane, tuttavia, mi interessavano di più le radio e i televisori, non tanto il latte e i formaggi. Mi sono quindi messo a cercare un posto di tirocinio come elettricista in radio e televisione. Purtroppo i miei concorrenti erano più abili di me nel maneggiare saldatori e diodi, per cui non ho trovato il posto che cercavo. Una delle aziende mi ha però offerto un posto di tirocinio nel reparto vendita… (ride).

Successivamente ha seguito una formazione continua professionale e ha fatto carriera. Oggi Lei è dirigente della Migros Aare. Cosa l’ha spinta a imboccare questa nuova via?
Dopo la scuola reclute volevo diventare ufficiale. Mi hanno fatto capire, però, che senza maturità non era possibile, e questo nonostante le mie ottime prestazioni. Quest’esperienza mi ha segnato. Ho realizzato che un ragazzo proveniente da un nucleo familiare modesto deve lottare più degli altri. Gli ostacoli, però, mi hanno sempre spronato, più di quanto mi intimidissero. Non ho mollato, quindi, e alla fine sono diventato primo tenente d’artiglieria. Più tardi ho voluto dimostrare che si può aver successo anche senza maturità e laurea universitaria. Mi sono quindi perfezionato professionalmente fino a diventare specialista di marketing.

Quali ostacoli ha dovuto sormontare nel suo percorso professionale?
A posteriori devo dire che la mole di lavoro derivante da professione, servizio militare e formazione continua è stata l’ostacolo maggiore. Oltre alle formazioni continue e all’impegno nell’esercito ho sempre lavorato al 100 per cento: la mia famiglia ne ha sicuramente risentito.

Quali conoscenze e abilità acquisite come impiegato del commercio al dettaglio possono rivelarsi utili anche per un dirigente della Migros Aare?
Responsabilità, affidabilità, autocritica e autoriflessione. Ho inoltre sviluppato un buon senso della realtà.

Perché è importante la formazione continua professionale?
Con ogni formazione continua professionale svolta ho gettato le basi per salire di un gradino nel mio percorso di carriera. Questo mi ha permesso di assumere più responsabilità, di cambiare certe cose e, in fin dei conti, di aspirare a traguardi più importanti.

Anton Gäumann

Età 57
Prima formazione Impiegato del commercio al dettaglio AFC
Funzione attuale Dirigente Migros Aare
Altri titoli Tecnico di marketing EP, tecnico di marketing EPS
Datore di lavoro Cooperativa Migros Aare

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch