Inizia come installatore elettricista, diventa fisico

I professionisti fanno strada: Léandre Del Giudice

Già da ragazzo Léandre Del Giudice aveva ben chiari gli obiettivi per la sua carriera lavorativa. Dopo essere partito con una formazione professionale di base è riuscito a realizzare il suo sogno di studiare fisica al Politecnico federale di Losanna.

formazione, formazione continua, apprendistato, formazione professionale

Sei entrato nel mondo del lavoro con una formazione professionale di base come montatore elettricista (oggi installatore elettricista). Perché?
Già a 14 anni sapevo di voler diventare un fisico. Purtroppo la media delle mie note non era sufficiente per iscrivermi al liceo. Ho dovuto fare una scelta diversa e mi sono rivolto all’orientamento professionale. Mi hanno consigliato una professione tecnica. Ho fatto uno stage d’orientamento presso un produttore di imballaggi in vetro. Il lavoro e l’azienda mi sono piaciuti a tal punto che ho scelto di svolgere lì il tirocinio di quattro anni.

Oggi sei laureato in fisica. Cosa ti ha spinto a iniziare un nuovo percorso?
Come ho già detto, studiare per diventare fisico era un sogno che avevo da tempo. Da bambino guardavo le stelle col telescopio e mi chiedevo come funzionassero il sistema solare e i pianeti. Dopo la fine del tirocinio ho continuato a coltivare il mio sogno: ho preso la maturità professionale e ho frequentato un corso speciale di matematica al Politecnico federale di Losanna. Poi ho sostenuto l’esame passerella che mi ha permesso di accedere all’università e di iscrivermi a fisica.

Tra poco terminerai il tuo impiego da responsabile fusione e composizione del vetro e ricomincerai a studiare, perché?
Voglio seguire una formazione presso l’Alta scuola pedagogica di Losanna per insegnare fisica al liceo. Mi piacerebbe trasmettere le mie conoscenze e avvicinare i giovani al mondo della fisica, che trovo affascinante.

Quali ostacoli hai dovuto superare?
È stata dura non poter conseguire la maturità professionale durante il tirocinio a causa delle mie note non abbastanza alte. Ho quindi dovuto recuperarla più tardi frequentando il corso a tempo pieno. Le difficoltà maggiori le ho avute con le lingue: per quanto riguarda tedesco e inglese ho dovuto studiare molto materiale in poco tempo. Ci sono volute tenacia e disciplina.

Cosa hai imparato nella formazione di base che ritieni indispensabile anche nella tua attività quotidiana?
Ho imparato a pormi degli obiettivi e a dare importanza ai miei desideri e ai miei sogni. Penso sia fondamentale. Non demordere e continuare a crederci anche quando non si ha subito successo: ne vale la pena. Questa perseveranza mi tornerà sicuramente utile durante la formazione per diventare insegnante di liceo.

Perché vale la pena iniziare una formazione continua?
Il mondo è in continua evoluzione: nuove tecnologie richiedono nuove competenze. Trovo che sia importante mantenersi aggiornati e stare al passo con il mercato del lavoro. Una formazione aumenta la fiducia in sé stessi e permette di ampliare i propri orizzonti, senza tralasciare il fatto che si fanno sempre conoscenze interessanti.

Léandre Del Giudice

Età 34

Prima formazione

Installatore elettricista AFC

Altri titoli

Fisico (PFL)

Occupazione attuale

Responsabile fusione e composizione del vetro presso Vetropack SA, St-Prex

Formazione futura

Corso universitario presso l’Alta scuola pedagogica di Losanna per diventare insegnante di fisica nei licei

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch