Inizia come orticoltore, diventa consulente ambientale

I professionisti fanno strada: Hannes Blaser

La famiglia di Hannes Blaser si dedica ormai da generazioni all’agricoltura biologica di frutta e verdura. Lui è diventato consulente ambientale e porta avanti la tradizione impegnandosi a favore di una produzione di ortaggi sostenibile.

Sei entrato nel mondo del lavoro con una formazione professionale di base come orticoltore. Spiegaci perché.
La passione per la produzione di alimenti naturali mi scorre nel sangue: mio nonno era frutticoltore, mio padre orticoltore. Entrambi si sono dedicati all’agricoltura biologica. Io volevo seguire le loro orme e così, dopo la maturità con indirizzo economico, ho iniziato a studiare per diventare ingegnere agronomo. Tuttavia, dato che il tema dell’agricoltura biologica e sostenibile veniva trattato solo marginalmente, ho deciso di interrompere gli studi e di iniziare un apprendistato come orticoltore.

Oggi sei consulente ambientale con attestato federale. Cosa ti ha spinto a prendere questa strada?
Protezione del clima e sostenibilità sono temi che mi stanno a cuore da sempre. Ecco perché dopo l’apprendistato ho deciso di continuare a specializzarmi in questo settore. Ho conseguito innanzitutto la maturità professionale; avendo frequentato un liceo con indirizzo economico avevo delle carenze nelle materie scientifiche. Dopodiché ho concluso la formazione da consulente ambientale. Il forte orientamento alla pratica mi ha permesso di iniziare subito a lavorare come consulente.

Quali ostacoli hai dovuto superare?
Mentre ero iscritto alla maturità professionale e alla formazione per consulente ambientale stavo anche lavorando; ciò significa che ho dovuto pagarmi gli studi con un lavoro part-time. Dal punto di vista finanziario mi sono quindi spesso trovato in difficoltà. Inoltre è stato molto impegnativo riuscire a conciliare formazione continua, lavoro e tempo libero.

Cosa hai imparato nella formazione di base che ritieni indispensabile anche nella tua attività quotidiana?
Durante l’apprendistato ho acquisito molte conoscenze specialistiche relative a natura e piante. Inoltre, lavorare con qualsiasi condizione atmosferica e spesso anche durante il fine settimana mi ha permesso di migliorare la mia capacità di resistenza. Collaborare con raccoglitori provenienti da altri Paesi mi ha poi permesso di conoscere culture differenti e di crearmi una rete di orticoltori. Oggi lavoro come consulente ambientale per alcuni di loro.

Perché vale la pena iniziare una formazione continua?
L’economia ha bisogno di personale specializzato con un background tecnico-pratico. La formazione continua aiuta ad ampliare le proprie competenze e a prepararsi ad assumere incarichi dirigenziali. Ciò si ripercuote positivamente non solo sullo stipendio; porsi nuovi obiettivi migliora infatti anche l’autostima. Oggi la Confederazione finanzia le persone iscritte ai corsi che si preparano a sostenere l’esame federale, e questo è un grande aiuto.

 

Hannes Blaser

Età                         37

Prima formazione

Orticoltore AFC

Altri titoli

Consulente ambientale con attestato federale

Occupazione attuale

Consulente ambientale e costruttore di laghetti artificiali

Azienda

Traumteiche.ch, Gümmenen

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch