Inizia come operatore pubblicitario, diventa tipografo

I professionisti fanno strada: Ronald Studer

La passione per la calligrafia e la creatività hanno portato Ronald Studer a diventare tipografo. In questa intervista ci racconta del suo percorso formativo e spiega in che modo le competenze acquisite lo aiutano nel suo lavoro di tipografo indipendente.

Sei entrato nel mondo del lavoro grazie a una formazione professionale di base come operatore pubblicitario. Spiegaci perché.
Già durante gli anni di scuola mi piaceva molto disegnare e avevo una certa propensione per forme e colori. Ho quindi deciso molto presto di dedicarmi a un lavoro creativo. Alla fine delle scuole medie ho partecipato a un corso preliminare offerto dalla scuola di arti visive di Basilea. Nel mondo del lavoro ci sono entrato con l’apprendistato di operatore pubblicitario. La formazione mi è piaciuta in quanto conciliava creatività e talento pratico.

Oggi sei tipografo per la comunicazione visiva con attestato professionale federale. Cosa ti ha spinto a prendere questa strada?
Dopo il tirocinio ho lavorato spesso come montatore e installatore di cartelloni pubblicitari e da cantiere. L’aspetto creativo era troppo marginale. Di conseguenza ho cercato una formazione continua che desse maggiore spazio a progettazione e inventiva e alla fine ho optato per una formazione di tipografo. In parallelo, svolgevo un apprendistato in un’agenzia pubblicitaria; una scelta che si è rivelata azzeccata, in quanto mi ha permesso di conciliare in maniera ottimale teoria e pratica.

Quali ostacoli hai dovuto superare?
All’inizio il passaggio da operatore pubblicitario a tipografo, mio lavoro dei sogni, non è stato semplicissimo: per ottenere un posto da apprendista dovevo dimostrare di aver svolto lavori su commissione. Dal momento che non avevo questo tipo di esperienza ho creato un portfolio in cui ho inserito alcuni lavori spontanei. Alla fine ha funzionato e sono riuscito a trovare un apprendistato che si è addirittura trasformato in un vero e proprio posto di lavoro.

Cosa hai imparato nella formazione di base che ritieni indispensabile anche nella tua attività quotidiana?
La formazione di base mi ha insegnato a lavorare in maniera precisa, pulita ed efficiente. Queste competenze mi tornano utili oggi che ho un lavoro da tipografo indipendente. L’apprendistato mi ha regalato invece la passione per il lavoro manuale e un sentimento di orgoglio professionale. E la passione per la scrittura e la tipografia non se n’è mai andata.

Perché vale la pena iniziare una formazione continua?
La digitalizzazione ha cambiato radicalmente questo settore. Trovo che sia quindi importante rimanere aggiornati dal punto di vista tecnico. Visto che volevo essere sempre informato sulle ultime novità e continuare ad approfondire le mie conoscenze, mi sono iscritto a un CAS della scuola universitaria d’arte di Zurigo (ZHdK) in design di caratteri tipografici. Le formazioni continue che ho seguito sono state motivanti: mi è piaciuta l’atmosfera che si è venuta a creare dalla collaborazione tra persone con interessi affini e determinate a raggiungere un obiettivo comune. Ho acquisito sicurezza in me stesso e sono riuscito a crearmi una rete all’interno del settore. Non da ultimo, grazie alle formazioni continue che ho seguito, oggi sono uno degli esperti di riferimento per i poligrafi che partecipano alle WorldSkills, incarico che considero molto gratificante.

 

Ronald Studer

Età                       42

Prima formazione

Operatore pubblicitario AFC

Altri titoli

Tipografo per la comunicazione visiva con attestato professionale federale

Certificate of Advanced Studies (CAS) in design di caratteri tipografici, ZHDK

Occupazione attuale

Tipografo indipendente

Azienda

Bureau Ronald Studer, Visuelle Gestaltung

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch