Inizia come libraia, diventa manager in logistica

I professionisti fanno strada: Mélanie Jaquier

Grazie alla passione per la lettura Mélanie Jaquier ha trovato la sua strada nel settore della logistica, dove lavora come perito d’esame e formatrice di apprendisti. Nella sua attività fa spesso ricorso alle competenze acquisite con la formazione professionale di base.

Sei entrata nel mondo del lavoro con una formazione professionale di base come libraia. Spiegaci perché.
Da bambina divoravo i libri, letteralmente. Spesso leggevo di notte o perfino durante le lezioni. È stata un’amica libraia a suggerirmi di fare della mia passione per la lettura un lavoro. Mi ha anche aiutata a cercare un tirocinio, perché in questo settore i posti sono limitati.

Oggi sei manager in logistica con attestato professionale federale. Cosa ti ha spinto a prendere questa strada?
Dopo il tirocinio volevo approfondire la mia preparazione ma non c’erano percorsi di formazione continua che mi convincessero. Presso il mio datore di lavoro di allora, un grossista che riforniva le librerie, ho scoperto il mondo della logistica. La varietà e la dinamicità di questo settore mi sono piaciute al punto tale che ho deciso di fare un tirocinio in azienda come impiegata in logistica. In seguito ho ottenuto il titolo di manager in logistica con attestato professionale federale.

Quali ostacoli hai dovuto superare?
Sapevo già di volermi affacciare sul mondo del lavoro con un tirocinio ma l’orientatore professionale non era d’accordo e mi ha consigliato di iscrivermi al liceo e di intraprendere gli studi universitari. Per questo motivo il percorso di scelta professionale non è stato facile.

Cosa hai imparato nella formazione di base che ritieni indispensabile anche nella tua attività quotidiana?
Grazie al tirocinio come libraia ho imparato a rapportarmi con gli interlocutori più disparati, a capire le loro esigenze e a offrire consulenze mirate. Oggi queste competenze mi tornano utili perché lavoro come formatrice e perito d’esame per la Associazione svizzera per la formazione professionale in logistica (AFSL).

Perché vale la pena iniziare una formazione continua?
Le formazioni continue che ho svolto mi hanno permesso di arricchire il mio bagaglio di conoscenze e di acquisire nuove capacità. Così ho potuto avanzare nel mio percorso professionale ed esprimere ancora meglio le mie potenzialità. Con una formazione continua, inoltre, aumenta la probabilità di trovare lavoro, nonché di svolgere compiti più diversificati e più impegnativi.

 

Mélanie Jaquier

Età                       28

Prima formazione

Libraia AFC

Altri titoli

Impiegata in logistica AFC
Manager in logistica con attestato professionale federale

Occupazione attuale

Formatrice, perito d’esame

Azienda

Associazione svizzera per la formazione professionale in logistica (AFSL)

SULLA STRADA GIUSTA

Formazione & carriera (7 min)
La formazione professionale superiore


Link

Pianificazione della carriera
Riorientarsi, perfezionarsi, riqualificarsi: l’orientamento professionale fornisce consigli utili per pianificare la propria carriera e illustra le offerte formative disponibili.
Orientamento.ch