Attualità 06 dicembre 2021

Perché la formazione professionale stenta a prendere piede nella Svizzera romanda?

Perché la formazione professionale stenta a prendere piede nella Svizzera romanda?

Una minore partecipazione delle aziende formatrici romande rispetto a quelle svizzero tedesche può ricondursi ad attitudini e norme sociali divergenti tra le regioni linguistiche. In effetti la Romandia considera la fornitura di servizi quali l'istruzione un compito dello Stato, mentre i Cantoni germanofoni contano soprattutto sulle prestazioni di attori privati (ad es. aziende). Questa è la spiegazione proposta da alcuni ricercatori della SUFFP in un articolo (inglese con riassunto in italiano). In una striscia di territorio a ridosso del confine linguistico, gli stessi hanno trovato una correlazione tra il numero di aziende formatici e le attitudini divergenti tra francofoni e germanofoni. Un altro articolo, pubblicato dalla rivista Transfert / Transfer, sottolinea che all'inizio degli anni '60 tre Cantoni (ZH, GE e TI) introdussero importanti temi politici, soprattutto con l'esecuzione della nuova legge sulla formazione professionale. Nel Canton Zurigo l'iniziativa fu affidata alle associazioni professionali, mentre Ginevra classificò il tirocinio come facente parte di un sistema educativo globale, con obiettivi politici e sociali (ad es. pari opportunità).

Calendario, Basel, 07 – 13 aprile 2022

tunBasel.ch

Die tunBasel.ch macht Berufe aus Technik und Naturwissenschaften auf spannenden Weise erlebbar. Link

Calendario, Martigny, 15 – 20 febbraio 2022

Your Challenge – Fiera della formazione e delle professioni

80 espositori presentano ai giovani, agli studenti e agli adulti interessati oltre 400 professioni.
Link

Calendario, Online, 17 – 18 marzo 2022

BAM.CONNECT

Die digitale Berner Ausbildungsmesse BAM. Link

Calendario, Online, 21 marzo 2022

BAM.CONNECT

Die digitale Berner Ausbildungsmesse BAM. Link