INSERIRE LA PAROLA CHIAVE

Attualità 26 marzo 2020

«Consigliamo agli adulti la formazione professionale più adatta alle loro potenzialità»

Molti adulti hanno un’idea errata di come è possibile ottenere un titolo di formazione professionale di base. In quanto capo dell’ufficio di orientamento professionale di Friburgo, Thomas Di Falco sprona le persone a tentare l’avventura della formazione professionale di base in età adulta. In questa intervista spiega in che modo la formazione professionale di base avvantaggia chi la segue, i datori di lavoro e la Svizzera in generale.

Per saperne di più

«Consigliamo agli adulti la formazione professionale più adatta alle loro potenzialità»

Attualità 20 marzo 2020

Procedure di qualificazione nella formazione professionale di base

Il nuovo coronavirus sta avendo ripercussioni anche sulle procedure di qualificazione della formazione professionale di base (esami finali di tirocinio). Nonostante la situazione, gli apprendisti devono avere la possibilità di conseguire l’attestato federale di capacità (AFC) o il certificato federale di formazione pratica (CFP) come negli anni scorsi. Lo stesso discorso vale per la maturità professionale. I lavori per elaborare una procedura coordinata a livello nazionale e in linea con le circostanze attuali procedono a pieno regime. Il 19 marzo 2020 i partner della formazione professionale hanno concordato una procedura comune a livello nazionale. Anche nella formazione professionale la protezione della salute rappresenta la priorità.

Radio SRF (1:20; tedesco)
Nuovo Coronavirus – Informazioni della SEFRI

Procedure di qualificazione nella formazione professionale di base

Attualità 19 marzo 2020

Appello dei partner agli attori della formazione professionale

La Svizzera sta vivendo una situazione straordinaria, che si evolve continuamente. Le circostanze attuali hanno forti ripercussioni sulla formazione professionale e sollevano diversi interrogativi sul piano operativo. Martedì 17 marzo 2020 i partner della formazione professionale (Confederazione, Cantoni e organizzazioni del mondo del lavoro) hanno concordato una procedura comune a livello nazionale. Qui di seguito ecco i punti principali dell’accordo raggiunto dai partner:

  • tutti i partner si impegnano per evitare ripercussioni negative sulla formazione professionale;
  • le competenze stabilite per legge rimangono valide, ma la collaborazione tra i partner viene intensificata;
  • le misure vengono attuate in maniera coordinata a livello nazionale. I Cantoni e le organizzazioni del mondo del lavoro sono pregati di non prendere iniziative autonome;
  • nei limiti del possibile le lezioni devono continuare in tutti i settori della formazione professionale. Le classi terminali hanno la priorità;
  • l’obiettivo è permettere agli apprendisti che frequentano l’ultimo anno di tirocinio di sostenere l’esame finale quest’estate nonostante le circostanze difficili.

Covid-19/1 – Nota informativa del 17 marzo 2020 (PDF)

Appello dei partner agli attori della formazione professionale

Attualità 17 marzo 2020

Studio bachelor con pratica integrata

Il Consiglio federale ha deciso di prolungare il progetto pilota dei cicli di studio bachelor con pratica integrata (PiBS) presso le scuole universitarie professionali (SUP). L’esperimento, in corso dal 2014, mira a migliorare le competenze pratiche degli studenti e a ridurre la penuria di personale qualificato nel settore MINT (matematica, informatica, scienze naturali e tecnica). In particolare, i titolari di una maturità liceale possono accedere direttamente a un ciclo di studio quadriennale orientato alla pratica offerto da una SUP senza dover svolgere un’esperienza lavorativa di un anno.

Programmi di studio

Studio bachelor con pratica integrata